Sei alla ricerca di una persona che scriva al posto tuo? Affidati ad una delle figure più esperte in Italia (lo dicono i numeri). Il ghostwriter è quella figura che opera nell’ombra scrivendo testi su commissione e cedendo poi il proprio diritto d’autore sull’opera.

Si tratta di una figura editoriale alla quale viene commissionato l’incarico di redigere contenuti testuali (lettere, biografie, discorsi, manoscritti, ecc) impostati e creati sulla base di un’idea altrui, o più precisamente di una persona, più o meno celebre, che non ha le capacità o il tempo per scriverli. Lo scrittore, in tal caso, rinuncia a tutti i diritti sull’opera, sia intellettuali che commerciali, cedendoli di fatto al committente.

L’utilizzo di un ghostwriter è una pratica molto diffusa in diversi ambienti letterari e della comunicazione. In oltre 10 anni ho aiutato decine di imprenditori, personaggi pubblici e politici a mettere su carta le loro idee. Il mio servizio di ghostwriting è uno dei più apprezzati in Italia per velocità e qualità. Sono molte e varie le motivazioni che spingono i miei richiedenti ad usufruire dei miei servizi di un ghostwriting.

I motivi per cui si affidano al mio servizio di ghostwriting

  • Per mancanza di tempo: capita spesso che il committente della realizzazione di un libro o di un articolo sia una persona particolarmente impegnata, la quale non ha possibilità di redigere il contenuto sé per mancanza di tempo;
  • Per realizzare una propria idea: ci sono poi persone che hanno delle splendide idee, ma sono privi delle competenze necessarie per metterla in pratica su carta. Avvalendosi di uno scrittore fantasma come il sottoscritto possono vedere finalmente realizzata l’idea che avevano in testa.
  • Per i propri obiettivi di marketing: sempre più spesso i professionisti di diversi settori mi assumono per poter realizzare contenuti testuali necessari alle loro attività di marketing. Ebook per l’inbound marketing, articoli per il proprio blog aziendale e ebook per le strategie di lead generation;
  • Per mancanza di idee: a volte capita anche questo, ovvero un periodo nero, quello del tipico blocco dello scrittore, dove un autore non riesce ad avere buone intuizioni per una nuova storia o buone idee per concludere quelle già in mente. A questo punto si affida ad uno scrittore fantasma per riuscire ad elaborare con lui un libro interessante;
  • Perché ha troppe idee: caso opposto, frequente in quegli autori dotati di menti instancabili, è quando un committente ha talmente tante idee da sviluppare, tante storie da raccontare, che necessità di avvalersi del servizio di un secondo scrittore per poterle scrivere tutte.

Sei tra uno di questi e stai cercando un servizio professionale di ghostwriting? Contattami!

 

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Sarai ricontattato entro 24 ore!

Menu