1. Home
  2. Comunicati Stampa
  3. Retail Awards, vince la startup francese Wishibam

Retail Awards, vince la startup francese Wishibam

Retail Awards

Milano, 9 novembre 2021 – Wishibam, il leader francese dei marketplace per i punti vendita fisici, si è aggiudicata il titolo di “Miglior Campagna Omnichannel & Marketing” in Italia. Wishibam ha infatti sedotto la giuria dei Retail Awards durante la 21esima edizione del Retail Forum il 27 e 28 ottobre a Milano.

Un evento che ha riunito più di 1.500 partecipanti del mondo del retail, tra cui i migliori attori del mercato. L’azienda, che ha già digitalizzato più di 1.900 rivenditori, vuole ora portare la piattaforma Wishibam sul mercato italiano.

La startup francese approda così in Italia, nei suoi nuovi uffici nel cuore di Milano. L’obiettivo è quello di implementare e gestire marketplace omnichannel per i suoi clienti italiani, che includono grandi società immobiliari, centri urbani e centri commerciali.

La fondatrice e CEO di Wishibam, Charlotte Journo-Baur, è determinata nell’affrontare le questioni concrete del settore del commercio al dettaglio italiano, che sta subendo un cambiamento accelerato a seguito del Covid. Come il tasso di sfitto commerciale del 9,8% in città come Milano, una crescita dell’82% della spesa online in 5 anni, +349% di ordini click & collect.

Per tutti questi motivi Charlotte Journo-Baur e il suo team hanno grandi ambizioni per l’Italia:

“Una parte della mia famiglia viene dall’Italia, ho scelto di sposarmi lì. Questo Paese che mi è caro è stato, come la Francia, sconvolto dalla trasformazione digitale. È tempo che il commercio italiano si reinventi offrendo ai consumatori un’esperienza omnichannel centrata sul cliente. La nostra ambizione è quella di conciliare il meglio del retail fisico e online per rivitalizzare il tessuto commerciale italiano”, ha detto la Ceo Charlotte Journo-Baur.

Riguardo Wishibam

Wishibam è una start-up francese creata nel 2015 che distribuisce soluzioni omnichannel per sostenere la transizione digitale degli spazi commerciali.

Con 8 milioni di euro investiti in R&S, l’azienda ha sviluppato tecnologie all’avanguardia che possono essere adattate a tutti i tipi di negozi, da quelli più piccoli a quelli più grandi.
Figlia e nipote di un commerciante, Charlotte Journo-Baur, fondatrice e presidente di Wishibam, offre un ecosistema di soluzioni tecnologiche per il commercio fisico.

Oggi, 113 clienti beneficiano della soluzione Wishibam. All’interno della piattaforma Wishibam, l'”hub”, permette, tra l’altro, di digitalizzare qualsiasi negozio con 20.000 referenze in meno di 30 minuti e di integrarle in un mercato omnichannel con la vocazione di creare lo specchio digitale dello spazio commerciale. Una prima mondiale!

Abbinato al loro OMS, gli utenti della soluzione Wishibam possono anticipare e controllare la gestione dei flussi logistici dei negozi che, oltre ad essere aree di vendita, diventano magazzini da cui partono gli ordini.

Wishibam sta implementando in modo massiccio i suoi strumenti digitali che permettono ai negozi fisici di vendere di più e meglio. L’azienda sta facendo una tecnologia utile e responsabile a beneficio di coloro che non hanno la conoscenza, il tempo o gli strumenti per passare al digitale e che tuttavia soffrono di più questa svolta digitale.

L’azienda propone un’alternativa etica e sovrana al mondo del commercio dando ai commercianti gli strumenti per combattere ad armi pari contro i giganti del web.

Menu